Ecco cosa non puoi assolutamente perdere se vai in Vietnam

 

Quali sono le cose che non si possono assolutamente perdere se si decide di fare un viaggio in Vietnam? Il Vietnam è un Paese che si trova sulla costa del sud est asiatico, è caratterizzato da un ambiente variegato, affacciate sul mare troviamo una situazione pianeggiante, che gradualmente si trasforma in colline fino ad arrivare alla zona più interna, prevalentemente montagnosa, con vette che superano anche i 3.000 metri.

Nel diciannovesimo secolo il Vietnam è stato soggetto al dominio francese, cosa che ha lasciato tracce indelebili nella cultura e nelle strutture architettoniche delle sue città, in particolare Hanoi e Saigon (ora Ho Chi Minh).

Le mete da non perdere assolutamente se si organizza un Tour in Vietnam, pur essendoci una moltitudine di luoghi da visitare, sono fondamentalmente 5:

 

La baia di Ha Long

Situata nella zona nord orientale del Paese, questo luogo è stato dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanità nel 1994. In questa insenatura sono presenti 1969 isole calcaree, ognuna con un nome diverso datogli in base alla forma particolare che la formazione prende.

 

Parco Nazionale Phong Nha-Ke Bang

Anche questo parco nazionale è diventato patrimonio dell’umanità, stavolta nel 2003. E’ situato nella zona centrale del Vietnam, sono presenti al suo interno una grande quantità di grotte e caverne (tra le quali c’è quella che dà il nome al parco, caratterizzata da meravigliose formazioni di stalattiti e stalagmiti al suo interno).

 

My Son

My Son è un sito archeologico, situato anch’esso nella zona centrale del Paese, patrimonio dell’unesco dal 1999; è caratterizzato da diversi templi indù, nascosti all’interno di una foresta tropicale lussureggiante. A livello culturale e naturale è una delle perle del Vietnam, assolutamente da non perdere.

 

Città vecchia di Hoi An

Questa città pittoresca, che è nota anche con il nome di Faifo, è un antico porto vietnamita, che risente in modo evidente della cultura cinese e giapponese.

 

Ho Chi Minh

Ho Chi Minh è la capitale del Paese (precedentemente Saigon), una città estremamente caotica, il cui fascino deriva principalmente dal mix tra antico e moderno, è una metropoli che ha al suo interno però un centro ricco di pagode e templi.

 

Queste sono insomma le attrazioni principali, da non perdersi assolutamente se si è in Vietnam per pochi giorni, se invece si ha la fortuna di poter soggiornare per un periodo più lungo allora le meraviglie da scoprire saranno molte di più.

Lascia un commento